L’ITINERARIO DEL VINO - Itinerari in auto - Tenerife

L’itinerario del vino

DA TEGUESTE ALLA VICTORIA DE ACENTEJO
cerrar
Inviare pagina via mail

A cavallo tra il XVI e il XIX secolo, Tenerife è stato uno dei principali esportatori di vini, soprattutto in Inghilterra, dove erano, e sono ancora oggi, molto apprezzati. Il prestigio raggiunto è stato tale che scrittori famosi, come Shakespeare, evocano i vini di Tenerife nelle loro opere.

Come se si trattasse di un vero e proprio tesoro, Tegueste ha la peculiarità di essere completamente circondata dal comune di San Cristóbal de La Laguna. In questa terra di vigneti, la storia racconta che siano stati i frati agostiniani e francescani stabilitisi nella cittadina ad introdurre la coltura della vite al fine di soddisfare le loro necessità durante l’eucaristia. Con il passare dei secoli Tegueste si è contraddistinta per la produzione di vini rossi leggeri e delicati da bere in qualsiasi periodo dell'anno e di bianchi aromatici, freschi e complessi. È indispensabile visitare il Mercatino dell’Agricoltore e dell’Artigiano della città di Tegueste, un pezzetto della nuova cultura agricola dove potrai trattare direttamente con i produttori e acquistare i pregiati vini e i suoi apprezzati prodotti artigianali.

Da Tegueste proseguiamo sulla strada TF-16 diretti a Valle Guerra. In questo paese lacustre si trova la “Casa de Carta”, il museo antropologico dell'isola. La zona è disseminata di cantine e “guachinches” (taverne che servono piatti tipici delle Canarie), dove potrai degustare il miglior “vino della zona”, prodotto in modo tradizionale dai contadini.

A pochi minuti in auto si trova Tacoronte. In questo paese si concentra gran parte dell’attività commerciale della zona, e si potrebbe dire che è quasi circondato da viti. La tradizione del vino è tale che questa zona vanta una delle cinque denominazioni di origine di Tenerife: Tacoronte-Acentejo. I vini che qui si producono sono stati la gioia dei palati più esigenti e ricevono sempre numerosi premi. Ti consigliamo di acquistare come ricordo una bottiglia di vino locale. Non te ne andare senza visitare la Piazza del Cristo di Tacoronte e il resto del suo centro storico.

A El Sauzal, un suggestivo paese che si erge su un’impressionante scogliera, si trova la Casa Museo della Vite e del Vino, un vero e proprio museo vinicolo che custodisce vini pregiati. È una visita altamente raccomandabile per gli appassionati del vino. Troverai bianchi aromatici e freschi e rossi corposi e di grande fama.

A El Sauzal si trova anche la Casa del Miele. Nel visitarla potrai conoscere il processo di estrazione e protezione dell’apprezzatissimo miele che si produce nell'Isola. La ricca flora di Tenerife consente di produrre molte varietà di miele dal sapore originale e gustoso che non troverai da nessun’altra parte del mondo. Dopo un buon bicchiere di vino e un cucchiaino di miele sei pronto per una passeggiata per il centro del paese: è uno dei più appariscenti dell'isola.

La Matanza e La Victoria sono vicine, nella zona di Acentejo, e i loro nomi rievocano le battaglie della fine del XV secolo tra i Guanches e i conquistatori spagnoli. Proseguendo sulla stessa strada si arriva a Santa Úrsula, comune dalle radicate tradizioni, saporita gastronomia e nobili vini che potrai degustare nelle cantine o ristoranti disseminati per tutto il territorio comunale.

cerrar
Come arrivare a:

L’itinerario del vino

Apri su Google Maps

Galleria multimediale