PARCO RURALE DI TENO - Altre aree naturali - Tenerife

Parco Rurale di Teno

PARCO RURALE DI TENO
Añadir al cuaderno de viajeEliminar del cuaderno de viaje
cerrar
Inviare pagina via mail

Il Parco Rurale di Teno si trova nell'estremità occidentale dell'isola di Tenerife e comprende parte dei territori comunali Buenavista del Norte, Los Silos, El Tanque e Santiago del Teide Con i suoi 8.063,3 ettari è una delle aree naturali più belle di Tenerife e ha conservato le sue grandi ricchezze ecologiche, paesaggistiche e culturali, in gran parte grazie alla sua posizione isolata. Quando vedrai la complicatissima orografia di questa zona ti sembrerà incredibile come fosse possibile vivere qui nelle epoche passate. Rimarrai sorpreso dalla varietà di paesaggio che contempla impressionati scogliere e vallate, isole basse, aree boschive di laurissilva e magnifici esempi di architettura tradizionale.

Come arrivare:

Guagua (autobus): Da Buenavista o Santiago del Teide, linea 355.

Auto: Da Buenavista lungo la strada TF-436 Buenavista-Santiago del Teide e lungo la strada TF-445 Buenavista-Faro/Punta de Teno. Da Armeñime lungo la strada TF-82, Icod de los Vinos-Armeñime.

Cosa vedere:

Nelle zone più alte, benedette dai venti alisei (i responsabili del meraviglioso microclima dell'isola), si trova il monteverde, ovvero la foresta di laurissilva. Per salire al Monte del Agua potrai passeggiare tra faggi, esemplari di Picconia excelsa, agrifogli e corbezzoli. Tutti tipi di vegetazione in netto contrasto con il versante meridionale del Parco, dove la vegetazione cambia completamente e dove avrai la sensazione di essere arrivato in un altro mondo pur essendoti spostato di poche centinaia di metri. Gli elementi vegetali di maggior spicco in questa zona sono le ginestre e le euforbie. Lungo i pendii del versante nord, il panorama cambia di nuovo e troviamo le imponenti palme e le magiche dracene. A Punta de Teno si trova uno dei principali e meglio conservati esempi di euforbie e di cactus dell'isola, la cui spettacolarità risiede nell'abbondanza e nelle dimensioni che raggiungono alcuni esemplari. Mettiti di fianco a uno di essi e scatta una foto per avere un ricordo delle loro dimensioni.

Ma Teno non si contraddistingue soltanto per i bellissimi paesaggi. Teno rappresenta un grande tesoro anche per la sua varietà biologica. Rappresenta un importante rifugio per alcune specie in via di estinzione, come le colombe della laurissilva, la lucertola striata, il corvo imperiale, il semprevivo di Masca, l'arbusto Vieraea laevigata e il Lotus mascaensis, per citarne alcuni. La presenza di specie come l'aquila pescatrice (il rapace presente in numero più ridotto sull'isola) ha fatto sì che questa zona venisse dichiarata area a tutela speciale per gli uccelli. Prenditi tutto il tempo necessario per ammirarne il volo maestoso e le tecniche di caccia, vero e proprio regalo della natura.

Il Parco Rurale di Teno ospita vari nuclei abitati. Si tratta dei gruppi di case di El Palmar, Teno Alto, Las Lagunetas, Las Portelas, Los Carrizales, Masca ed Erjos, che si conservano grazie alle attività agricole e di allevamento, basate sostanzialmente sull'autoconsumo e sul lavoro part-time.

Nei pressi di questi centri abitati si possono scorgere antichi forni per la cottura delle tegole o del pane, granai comunali e rifugi, tipici delle aree tradizionalmente dedicate all'allevamento del bestiame, come quelle del Teno Alto.

La Punta de Teno, il punto più occidentale dell'isola, è incastonato tra grandi scogliere, numerosi diques e pitones. Potrai ammirare il contrasto tra le scoscese gole che sfociano su piccole spiagge e le grandi vallate che danno vita a Isla Baja e Teno Bajo. Quest'area naturale ospita una grande diversità biologica ed è rifugio di alcune specie a rischio di estinzione e di endemismi locali.

Scoprirai anche un antico faro in buono stato di conservazione. Da qui è possibile ammirare le migliori vedute sulle scogliere di Los Gigantes, affascinanti formazioni che si gettano vertiginosamente in mare da altezze che raggiungono i 600 metri. Da qui potrai inoltre goderti tramonti da sogno, che catturano lo sguardo dei più romantici. Se ti piace contemplare il paesaggio dalla montagna, avvicinati all'abitato di Masca, uno degli angoli più singolari di Tenerife.

Cose da fare:

Arrivare fino a qui è già di per sé un'avventura e durante il tragitto è possibile ammirare spettacolari vedute. Noi potrai andartene senza aver fatto trekking, kayak, paddle surf, immersione o mountain bike.

Hai a disposizione oltre 100 chilometri di sentieri autorizzati per immergerti in pieno nella natura. Le gole più profonde di Tenerife si trovano in questa zona. Qui i primi abitanti di Masca costruirono le loro case tra pareti montuose impressionanti. Questo pittoresco luogo è uno dei migliori esempi di architettura tradizionale delle Canarie. Fino a pochi decenni fa era praticamente isolato dal resto dell'isola per le difficoltà di collegamento, consentendone la spettacolare conservazione.

Orientato a un lavoro di informazione, conservazione, divulgazione delle ricchezze del Parco, merita una fermata anche il Centro Visitatori di Los Pedregales, che accoglie i turisti interessati a ricevere informazioni sulla Rete dei Sentieri e altre ricchezze del parco in modo personalizzato e svolge attività divulgative presso i centri educativi, previa prenotazione e disponibilità.

Centro Visitatori di Los Pedregales
Finca Los Pedregales s/n. El Palmar, 38480. Buenavista del Norte.
Tel. 0034 922447974
E-mail: tenoparque@tenerife.es
Orario: da lunedì a venerdì dalle ore 9 alle ore 14.

Teno ospita anche una pensione, quella di Bolico, nel caso in cui desideri goderti alcune giornate di tranquillità in questo splendido luogo dell'isola. Offre tutti i comfort e qui è possibile ottenere maggiori informazioni su sentieri, prodotti locali e di artigianato.

Albergue de Bolico
Finca de Bolico (quartiere di Las Portelas). Buenavista del Norte.
Tel. 0034 922127334
Sito Web: Albergue de Bolico

E se vuoi goderti al massimo l'esperienza in zona fai un regalo al palato e avvicinati al Mercatino dell'Agricoltore di El Palmar, dove potrai verificare l'importanza e la ricchezza agraria di Teno. Troverai le deliziose patate paesane (Tenerife vanta diverse varietà esclusive), formaggi particolari, vino, zafferano locale, una vasta scelta di frutta e mieli.

Mercatino dell'Agricoltore di El Palmar
Finca Los Pedregales s/n. El Palmar, 38480. Buenavista del Norte.
Tel. 0034 922 447974/70
E-mail: tenoparque@tenerife.es
Orario: domenica dalle ore 9:30 alle ore 13:30.

Per conoscere davvero e vivere il Parco Rurale di Teno, confonditi con i residenti e lasciati sedurre dalla loro ospitalità, approfittando per assaggiare i prodotti locali nell'ottima gastronomia locale dei ristoranti della zona.

A seconda del periodo dell'anno, Teno saprà stupirti con interessanti festival, che si svolgono nei vari centri abitati e celebrano la conclusione dei raccolti, nei mesi di settembre e ottobre. Spiccano per il loro interesse storico e culturale le feste di El Palmar, note per la tipica Danza de Las Libreas al suono del Tajaraste, nel quale tre coppie di ballerini percorrono il paese sotto lo sguardo attento del Diavolo e della Diavolessa.

Cosa portare:

A seconda dei tuoi programmi (visita ai centri abitati, percorso in automobile, escursionismo a piedi, ecc.) dovrai attrezzarti in maniera adeguata. Se decidi di fare una salita a piedi, ti consigliamo di portare sempre un cellulare da usare in caso di imprevisti o di emergenza, protezione solare e berretto, giacca e impermeabile nel caso in cui il tempo cambi all'improvviso (abbastanza solito in questa zona), acqua e cibo per recuperare le energie e scarpe sportive.

È molto importante pianificare gli orari delle escursioni per rientrare entro le 18 in inverno ed entro le 20:30 in estate. Non abbandonare mai i sentieri e i percorsi perché è facile perdersi.

Se invece decidi di avvicinarti alla costa, non dimenticare il costume. E se hai prenotato un'escursione che prevede anche la barca, porta con te dei farmaci contro il mal di mare (se ne soffri).

Porta sempre con te una piccola cassetta del pronto soccorso: il necessario per pulire eventuali ferite, per trattare contusioni e slogature e alleviare i sintomi di malessere. Se personalmente hai bisogno di assumere qualche farmaco in particolare, non dimenticarlo!

Consulta sempre le previsioni meteo il giorno prima per assicurarti che le condizioni siano ideali per immergesi nella natura.

Informa sempre amici e familiari dell'attività che scegli di fare, in modo che sappiano dove cercarti in caso di bisogno.

Cammina sempre assieme ad altre persone.

cerrar
Come arrivare a:

Parco Rurale di Teno

Finca Los Pedregales s/n, El Palmar. Buenavista del Norte

Apri su Google Maps