CENTRO STORICO DI SANTA CRUZ DE TENERIFE - Centri storici - Tenerife

Centro storico di Santa Cruz de Tenerife

Centro storico di Santa Cruz de Tenerife
Añadir al cuaderno de viajeEliminar del cuaderno de viaje
cerrar
Inviare pagina via mail

Fondata nel 1494, Santa Cruz era inizialmente un grazioso porto di pescatori. Ma chi pensava che dopo vari secoli questo attraente luogo sarebbe diventato la splendente capitale dell'isola? Ora è una città costantemente attiva. Mentre nel porto attraccano grandi navi da crociera, l'avveniristico Auditorium di Tenerife Adán Martín rappresenta l'archetipo della modernità che la contraddistingue. Sicuramente Santa Cruz non ha perso il fascino di un tempo.

Il centro storico è un triangolo delimitato da calle de La Noria, da Plaza de España e Plaza de Candelaria (l'una attaccata all'altra) e la Plaza de Weyler. È punteggiato di negozi all'ultimo grido, da ogni tipo di attività commerciali (negozi di elettronica, fotografia, ecc.), ristoranti e taverne accanto agli edifici più emblematici della città.

La chiesa della Concepción è una delle reliquie architettoniche di Santa Cruz. È stata eretta nel 1500 e ricostruita 150 anni dopo perché distrutta da un incendio. Non molto lontano si trovano la Chiesa di San Francesco, la piazza del Principe delle Asturie, il mercato di Nostra Signora dell'Africa e il parco García Sanabria, luoghi da non dimenticare quando si visita la città.

La prossima ristrutturazione del Tempio Massonico lo aggiungerà ai luoghi da non perdere, assieme al Palazzo della Carta o al Castello Nero in zona costiera. Sotto la Plaza de España sono visibili le rovine di un altro castello, quello di San Cristóbal, ancora oggi visitabile e che diede il nome alla via della città Calle del Castillo, che parte proprio da questo punto.

cerrar
Come arrivare a:

Centro storico di Santa Cruz de Tenerife

Apri su Google Maps