CHIRCHE - Paesi e cascinali - Tenerife

Chirche

Nucleo abitato situato a Tenerife Sud
CHIRCHE
cerrar
Inviare pagina via mail

Chirche si trova a un'altezza di 800 metri, a 5 minuti da Guía de Isora. Si tratta di un nucleo abitato tranquillo e pittoresco, ideale per ammirare esempi di architettura tipica delle Canarie o per scattare bellissime foto. Una parte delle case in stile tradizionale sono diventate alloggi per il turismo rurale, sia a Chirche che ad Aripe. Offrono la possibilità di alloggiare in un luogo in grado di trasportare nel passato di queste isole. Non si sa esattamente in che anni furono costruite le abitazioni, sebbene gran parte di esse appartengano ai secoli XVIII e XIX. Grazie allo stato di conservazione di queste abitazioni e al loro ricco patrimonio etnografico, Chirche è stata dichiarata Bene di Interesse Culturale nel 2008. Un altro aspetto incantevole di Chirche, così come Aripe, è la presenza di vie recentemente ristrutturate usando un materiale simile a quello originale per ottenere l'integrazione in questo spazio. Allo stesso tempo, nelle vie di Chirche e di Aripe e nei dintorni esistono innumerevoli forni, granai e depositi un tempo usati dagli abitanti del luogo. Vi si arriva attraverso i tradizionali sentieri di Guía de Isora. Storia: questo nucleo abitato ha origini guanches (lo sappiamo grazie ai resti archeologici che si conservano ancora oggi), ma la sua storia come paese risale alla seconda metà del XVII secolo. Inizialmente l'attività economica per eccellenza fu l'allevamento (estensivo), a cui si aggiunse l'agricoltura non irrigata. In questo modo si sfruttava quanto offriva l'ambiente, dalla vetta ai dintorni dell'insediamento o, in alcuni casi, fino alla costa. L'impiego delle summenzionate risorse definiscono il paesaggio del nucleo abitato, non soltanto con le colture ma anche con l'infrastruttura usata per svolgere questa attività. Nello specifico, appezzamenti di terra e aree destinate alla raccolta del fango (nateros) rendono unico il paesaggio. Si estendono lungo i pendii e le gole, con l'intento di moltiplicare la superficie di coltivazione. A questo elemento paesaggistico si aggiungono depositi, tinai, cantine, pollai, forni e granai. Oltre alle attrattive naturali e culturali di questo nucleo abitato, è degna di nota la Giornata delle Tradizioni (Día de las Tradiciones), festa che si celebra la seconda metà di luglio.

cerrar
Come arrivare a:

Chirche

Apri su Google Maps