LA HOYA - Paesi e cascinali - Tenerife

La Hoya

La Hoya
cerrar
Inviare pagina via mail

Comune: San Miguel de Abona

È vero che è praticamente disabitato, ma è stato il primo luogo di San Miguel de Abona in cui si insediarono i conquistatori e solo per questo vale la pena scoprirlo (in precedenza qui ci fu anche un insediamento aborigeno).

Molte case sono state ristrutturate e sono divenute agriturismi. Si tratta di luoghi di relax per chi desidera riscoprire il mondo contadino e staccare dallo stress della frenetica vita moderna. Passeggiare lungo le strette stradine di pietra consente di ricaricare le batterie. L'ambiente circostante è dominato dalle colture ricoperte di tosca, una cenere vulcanica dalle indiscusse proprietà anti-umidità.

Lungo la passeggiata scoprirai l'antico forno per le tegole, usato per la cottura delle tipiche tegole curve usate per costruire gli edifici della zona. Tali edifici, in muratura di pietra e fango, hanno tutti una struttura che li accomuna: una base rettangolare suddivisa in due parti separate da un patio.

Approfitta della visita per fare un salto alla vicina Aldea Blanca, a soli sette km da San Miguel de Abona. La sua casa-granaio in tipico stile delle Canarie è una vestigia del suo splendore passato, quando approvvigionava tutta la parte sud dell'isola. La sua peculiare forma ovale la rende unica a Tenerife.

cerrar
Come arrivare a:

La Hoya

San Miguel de Abona

Apri su Google Maps