CATTEDRALE DI LA LAGUNA - Tradizionale - Tenerife

Cattedrale di La Laguna

Monumento storico situato a Santa Cruz-La Laguna
Cattedrale di La Laguna
Añadir al cuaderno de viajeEliminar del cuaderno de viaje
cerrar
Inviare pagina via mail
Costruita sull'antica chiesa di Nostra Signora “de Los Remedios”, la cui costruzione ha avuto inizio nel 1515. Divenne cattedrale nel 1819, con la creazione del Vescovado di Tenerife, tramite bolla del Papa Pio VII. Nel 1897 l'edificio in rovina fu demolito, conservando soltanto il frontespizio in stile neoclassico, costruito nel 1820 sulla base dei progetti della cattedrale di Pamplona, opera dell'architetto Ventura Rodríquez.

L'opera attuale, inaugurata nel 1913, è in stile neogotico, con volte a crociera, sulla base dei progetti dell'ingegnere Rodrigo de Villabriga, che rispettò completamente la facciata principale. La cattedrale ospita un interessante patrimonio: nella cappella maggiore si trova un tabernacolo realizzato nel 1795 dallo scultore di Gran Canaria José Luján Pérez, rifinito con un lavoro di intaglio anonimo risalente al XVI secolo che rappresenta il Cristo Crocifisso, il Cristo de los Remedios.

Spicca inoltre la grande pala d'altare barocca "de Los Remedios" appartenente alla prima metà del XVIII secolo, che vanta uno splendido gruppo costituita da sette tavole attribuite al pennello di Hendrick Van Balen, maestro di Van Dyck, secondo l'ipotesi del conservatore di pittura fiamminga del Museo del Prado, Matias Díaz Padrón. tali tavole appartenevano alla Pala d'Altare di Mazuelos e furono commissionate nelle Fiandre da Pedro Alfonso Mazuelos nel 1597. Un'altra importante pala d'altare è quella del Signore della Colonna, in stile neoclassico.

Uno splendido pulpito in marmo di Carrara, opera dello scultore genovese Pasquale Bocciardo (1762); una grande tela che ha per tema Le Anime del Purgatorio del pittore delle Canarie Cristóbal Hernández de Quintana (1651-1725); la Santa Cena, dipinto di Juan de Miranda. Tra le sculture spiccano: La Madonna de los Remedios, in legno policromo e risalente all'inizio del XVI secolo, forse la prima opera d'arte sacra realizzata a Tenerife; il Cristo legato alla Colonna (Scuola Genovese, XVIII secolo) Nostra Signora dei Dolori, dello scultore spagnolo Carmona, XVIII secolo.

Un'immagine di Cristo dello scultore di Tenerife Fernando Estévez; una bellissima immagine di Nostra Signora della Luce, la migliore scultura della cattedrale che pare essere opera del maestro Juan Bautista Vázquez il Vecchio, iniziatore della Scuola Sivigliana del XVI secolo, immagine custodita nel Museo della Cattedrale
Vanta inoltre un coro neoclassico (XIX secolo), opera del maestro Domingo Pérez; un grande ostensorio lavorato in argento bagnato in oro in stile rococò; pannelli della Via Crucis del Corpus Christi in argento sbalzato; innumerevoli pezzi di oreficeria delle scuole cordobese, canaria e americana e con un'importante collezione di ornamenti sacri.

Servizi
Altri dati

È in fase di ristrutturazione e al momento non è possibile visitarla.

cerrar
Come arrivare a:

Cattedrale di La Laguna

Plaza Fray Albino, 38201, San Cristóbal de La Laguna

Apri su Google Maps
Contatto

Cattedrale di La Laguna

Plaza Fray Albino, 38201, San Cristóbal de La Laguna