FORMAGGI - Prodotti di Tenerife - Tenerife

Formaggi

Ingrediente tradizionale della gastronomia di Tenerife
FORMAGGI
cerrar
Inviare pagina via mail

La tradizione casearia che ancora oggi persiste nelle aree rurali di Tenerife è comprensibile se si pensa al grande valore riconosciuto ai formaggi di questa terra, tra i quali la fa da padrone il formaggio di capra o misto di capra e pecora, più grasso. Si consumano soprattutto formaggi freschi e bianchi, ma anche stagionati, spesso prodotti in modo artigianale. È importante sottolineare che le Canarie sono la comunità autonoma spagnola che presenta il maggior consumo di formaggio per abitante all'anno, con cifre che oscillano dai 14 ai 16 kg di formaggio consumato ogni anno pro-capite. Questi dati, uniti all'importanza dei caseifici nel settore dell'allevamento, si traducono in un grande valore e a una grande cura a Tenerife per questo prodotto a spiccata produzione locale. La normativa europea e i severi controlli di produzione del formaggio a Tenerife ne assicurano la qualità.

L'importanza del formaggio nella gastronomia dell'isola arriva a tal punto da diventare, assieme alle patate e al mojo, un elemento fondamentale nei piatti più contemporanei ispirati alla cucina canaria, che fondono questi ingredienti con nuovi metodi di preparazione e nuovi condimenti. Il formaggio fresco, con il suo piacevole sapore dall'aroma di latte fresco con un tocco salato, è quello maggiormente consumato. Ci sono poi altri formaggi dalla personalità più forte, come quelli affumicati o stagionati, in particolare quelli conditi esternamente con prodotti quali la paprica o il gofio. Anche i formaggi freschi ma affumicati con legno o gusci di mandorle sono molto apprezzati dai consumatori locali. Si mangiano come aperitivo o accompagnati a minestre, ma anche alla piastra o con salsa mojo o miele.