ROSSI - Vini - Tenerife

Rossi

Sono i più popolari e godono di  grande fama nelle sue cinque varietà
TINTOS
cerrar
Inviare pagina via mail
Anche se la produzione del vino rosso a Tenerife fu posteriore al successo iniziale dei bianchi dell’Isola, che datano del XVI e XVII secolo, oggi hanno raggiunto un meritato riconoscimento per la loro qualità e singolarità. Sono vini dal carattere  molto speciale che danno carattere alle loro cinque varietà: tradizionale, di macerazione, in fusto, invecchiato, e riserva.

Compagni ideali di una saporita gastronomia isolana, i rossi di Tenerife sono molto popolari nei ristoranti di tutta l’Isola.

I vini rossi di Tenerife si elaborano prevalentemente, con le varietà canarie di listan nero e negramoll. Dicono gli esperti che il rosso tradizionale di Tenerife disprende un intenso aroma fruttato e in bocca è secco, con una buona corposità; il rosso di macerazione, d’altra parte, si distingue per il suo corpo e la lunga persistenza di ricordi fruttati, mentre il rosso in fusto ha un sapore lungo e persistente, con un tocco di legno buono.

La varietà del rosso invecchiato, si coltiva soprattutto nella regione di Tacoronte-Acentejo, spicca per il suo aroma a legno, vaniglia e frutta, e in bocca ne lascia una grande sensazione. Per ultimo, il rosso riserva, si caratterizza per la complessità dei suoi  sapori, tra i tostati, tabacco e vaniglie.