Buenavista del Norte - Tenerife
  • buenavista

Buenavista del Norte

​​

Il suo faro segna il confine ultimo e vigila su uno spettacolare ambiente dalle acque cristalline. Buenavista si trova all'estremità nordoccidentale dell'isola. Il centro del comune racchiude innumerevoli bellissimi edifici di grande valore. I suoi paesaggi e gli spazi naturali sono i più reconditi e incontaminati di Tenerife.

Il comune di Buenavista del Norte, nato nel XVI secolo e fedele custode delle proprie tradizioni, si trova all'estremità nordovest dell'isola. Si tratta senza dubbio di una delle zone di maggior valore paesaggistico dell'isola, un luogo ideale in cui vivere, come attestano i suoi cinquemila abitanti.

Il paese vanta attrattive di indubbio valore, dalle incantevoli stradine alla costa punteggiata di calette a un'offerta per il tempo libero che rispetta la natura.

L'80% del territorio comunale è occupato da aree protette. Tra queste spicca il Parco Rurale di Teno, un monumento naturale di circa 7.500 ettari con spettacolari paesaggi rurali e marini, con massicci e gole di straordinaria bellezza.

La scogliera di Los Gigantes, dai 300 ai 600 metri di altezza, cade a picco sul mare vico al Barranco de Masca. In questo luogo difficile da raggiungere si trova il nucleo abitato di Masca, uno dei migliori esempi dell'architettura rurale di Tenerife e dichiarato Perimetro Etnografico.

L'ultimo evento degno di nota nella storia di Buenavista si è svolto nel 1996, quando la Chiesa di Nostra Signora de “Los Remedios” è stata distrutta da un grande incendio, con la perdita di un'eredità di grande valore storico-artistico. Attualmente l'edificio è ristrutturato.

Buenavista del Norte offre vari percorsi che consentono di godersi il patrimonio culturale e artistico del territorio comunale. Una passeggiata di un'ora e mezza nel centro storico, partendo dal Convento di San Francesco, consente al turista di scoprire edifici di grande importanza come la Cappella di San Sebastiano o la Casa della Cultura. Il percorso si conclude al Ponte di Triana, senza perdersi gli antichi lavaggi della gola. Altri percorsi culturali, più corti, mostrano gli elementi più caratteristici dei nuclei abitati di El Palmar, Masca e Teno Alto. L'interesse storico e architettonico si unisce alle impressionanti viste sulle gole e sulla costa di Buenavista del Norte.

Itinerari all’interno del territorio comunale

L'impressionante paesaggio naturale di Buenavista del Norte ospita vari sentieri di difficoltà medio-bassa. Il più semplice dura all'incirca 45 minuti ed è lungo circa un chilometro e mezzo, attraversa anche il lungomare tra Playa de las Arenas e Playa de El Fraile. Un altro itinerario, denominato Barranco de Las Cuevas - Teno Bajo, parte da Los Bailaderos e arriva al faro di Punta de Teno, con un percorso lungo 4.250 metri. Da Los Bailaderos parte un altro sentiero, idoneo soltanto per i più coraggiosi, lungo quattro chilometri. Pur essendo di livello medio, è probabile soffrire di vertigini.

Forse ti potrebbe interessare

Galleria multimediale