LÁZARO GONZÁLEZ DE OCAMPO - Artisti - Tenerife

Lázaro González de Ocampo

cerrar
Inviare pagina via mail
Completa el captcha

Lázaro González de Ocampo, nato a Güímar nel 1651, vanta un'ampia opera scultorea a tema religioso che ancora oggi è possibile ammirare in vari punti dell'isola. Due delle sue opere più importanti sono tuttavia scomparse. Si tratta del Cristo di Burgos, intagliato nel 1680 per il convento degli Agostiniani di La Laguna e la pala d'altare dei Domenicani di Candelaria. Il modello di questa pala d'altare è senza dubbio riprodotto nella Pala Maggiore della parrocchia della Concepción di La Orotava e della Confraternita dei Naviganti di Nostra Signora della Peña di Francia del Puerto de la Cruz. All'inizio del XVIII secolo l'opera di Lázaro González ha assistito a un incremento della qualità e della quantità della sua produzione, avvicinandosi allo stile barocco e conferendo maggiore libertà e movimento ai suoi lavori. Appartengono a questo periodo il San Mattia realizzato per la parrocchia dell'Incarnazione di La Victoria de Acentejo o la Santa Maria Maddalena che attualmente si trova nella parrocchia della Concepción di Santa Cruz.