CAPRETTO BARRADO - Ricette e piatti - Tenerife

Capretto barrado

Ricetta de cucina tradizionale di Tenerife
cerrar
Inviare pagina via mail
Dove più si consuma il caprretto maschio preparato in questo modo è alla Gomera. Pero, con diverse varianti, tutte abbastanza simili, si prepara anche nelle altre Isole. Barrar, significa, basicamente, ungere la carne con una profumata pasta preparata con il mortaio. Le ricette di capretto barrado si possono applicare –e di fatto si usano-, perfettamente, al coniglio. Vi proponiamo una delle ricette più antiche e tradizionali.

Preparazione: Il capretto, una volta pulita dalle viscere, si taglia in lungo a metà in due parti, se aggiunge sale e pepe molto leggermente e si lascia riposare.

Con il resto degli INGREDIENTI facciamo, in un mortaio grande, un trito e, con con questo ungeremo bene il capretto. Dopo, lo collochiamo in una teglia il ci fondo avremo unto con un sottilissimo strato di burro.

Lo inroduciamo nel forno, a temperatura no eccessivamente elevata, e lo lasiamo cuocere. Ogni tanto , lo bagneremocon una salsa adatta, e aspetteremo che si dori e che si cuocia.

Altri dati

INGREDIENTI
1 capretto piccolo

400 g de lardo

4 cucchiai di paprica
12 denti d’aglio

Sale grosso

1 Peperoncino piccante triturato

1/4 di bicchiere d’aceto

1/2 bicchiere di vino bianco secco