Astronomia - Tenerife
  • Astronomia

Astronomia

La posizione geografica, la trasparenza del cielo, la qualità dell'aria e condizioni ineguagliabili hanno fatto di Tenerife uno dei principali luoghi a livello mondiale per l'osservazione astronomica.

La trasparenza del cielo, la qualità dell'aria e una posizione geografica strategica vicina al Tropico del Cancro fanno di Tenerife uno dei luoghi più adatti al mondo per l'osservazione astronomica. Così testimoniano tanti turisti appassionati di astronomia, quali scienziati esperti, che hanno trovato sulle vette di Tenerife il luogo ideale per ammirare la volta celeste. Ci sarà un motivo per cui nel Parco Nazionale del Teide si trova l'Osservatorio e l'Istituto di Astrofisica delle Canarie, che vanta la collaborazione di 19 paesi ed è dotato delle ultime tecnologie per lo studio ottimale del cielo. Gli osservatori si trovano a 2.400 metri sul livello del mare, dove il singolare mare di nubi crea uno strato naturale che li protegge dall'inquinamento luminoso della costa e l'atmosfera è pulita e tranquilla, in modo tale che è possibile sfruttare un elevato numero di ore utili per l'osservazione.

Chi desidera godersi la bellezza del cielo notturno di Tenerife potrà trovare una vasta offerta di escursioni astronomiche, durante le quali potrà scoprire da vicino alcuni dei telescopi dislocati nei punti più alti dell'isola e ammirare l'immensità del cielo stellato. La possibilità di ottenere impressionanti immagini mediante la fotografia delle stelle e il time-lapse notturno sono un'altra grande attrattiva delle vette di Tenerife, sia per i fotografi professionisti che per chi pratica la fotografia come hobby. La pioggia di meteoriti delle Geminidi, che avviene nel mese di dicembre, è uno dei momenti più attesi dagli appassionati di astronomia a Tenerife, poiché Las Cañadas del Teide è uno dei punti migliori del mondo da cui godersela. Alcuni dei punti di osservazione di maggiore spicco all'interno del Parco Nazionale sono Chipeque, El Portillo, Ucanca e Izaña.

A Tenerife esiste una Legge sulla Protezione della Qualità Astronomica degli Osservatori, nota anche come “Legge del Cielo delle Canarie”, che regolamenta i livelli di inquinamento luminoso, atmosferico e radioelettrico, nonché le rotte aeree. Il Parco Nazionale del Teide e le sue vette hanno ottenuto la certificazione “Starlight” come Meta Turistica e come Riserva. Questa iniziativa vanta il supporto di organizzazioni internazionali quali l'UNESCO o l'Unione Astronomica Internazionale. In questo modo il Teide è il primo luogo dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO e al contempo denominato “Meta Turistica Starlight”.