La Laguna - Tenerife
  • La Laguna

La Laguna

​​

La Laguna è un luogo di ritrovo per gente moderna e giovani studenti nei dintorni dell'università, la prima delle Canarie. Le strade pedonali del centro sono sempre piene di vita, con musicisti di strada e centinaia di taverne, ristoranti e bar. Oltre a visitare i negozi, che offrono sontuosi articoli vintage o capi di moda all'avanguardia, è molto rilassante scoprire le chiese, i palazzi nobili e gli edifici storici di questa città antica e sfolgorante dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco.

Il territorio municipale di San Cristóbal de La Laguna si trova nella zona nordest di Tenerife, tra il massiccio di Anaga e il monte di La Esperanza. Ubicata a circa 600 metri di altitudine, il suo punto più elevato è Cruz de Taborno, a 1.020 metri sul livello del mare. Sulla costa, nella zona nord del territorio comunale, si trovano le regioni agricole diTejina e Valle de Guerra, oltre ai centri turistici di Bajamar e Punta del Hidalgo. Ad Anaga spiccano i nuclei abitati di El Batán o Las Carboneras, tra gli altri insediamenti rurali. Al centro del territorio comunale, in un'estesa pianura fertile, si trova la città di San Cristóbal de La Laguna, dichiarata Bene Culturale e Patrimonio dell'Umanità dall' UNESCO nel 1999. È stata la prima città coloniale senza mura a conservare praticamente intatto il tracciato originale del XV secolo, che servì come modello per molte città coloniali in America. Le strade, segnate da un'interessante attività commerciale, gastronomica e per il tempo libero, sono ricche di monumenti e di edifici storici.

Il nome guanche della zona su cui è stata costruita La Laguna era Aguere, termine ancora oggi usato per fare riferimento a questo comune. È nota anche come la Città dei Governatori, poiché vi risiedettero il Governatore Alonso Fernández de Lugo e i suoi discendenti. Dopo la conquista di Tenerife, La Laguna fu la prima capitale dell'isola e divenne il centro del potere politico, economico e culturale dell'arcipelago. La prima pianta della città che si conserva fu realizzata dall'ingegnere italiano Leonardo Torriani e risale al 1588. San Cristóbal de La Laguna vanta attualmente i titoli di Nobilissima, Leale, Fedele e dall'Illustre Storia Città di San Cristóbal de La Laguna.

L' Università di La Laguna è una delle istituzioni più emblematiche di questo paese e un esempio dell'importanza culturale della città. Nella periferia, nella zona nota come Los Rodeos, si trova anche il primo aeroporto di Tenerife, attualmente noto come Tenerife Nord. Questo aeroporto è ben collegato al resto dell'arcipelago, a vari punti della Spagna e all'estero. La sua vicinanza alla capitale e alla zona turistica di Puerto de la Cruz sono altri vantaggi derivanti dalla sua posizione.

Sulla costa di San Cristóbal de La Laguna spiccano i laghi e le piscine naturali di Punta del Hidalgo, vicino ai quali si trova un moderno faro. La vicina località di Bajamar vanta inoltre ampie zone di balneazione che ne fanno una delle migliori aree per il tempo libere preferite dai residenti e dai turisti.

Il principale vantaggio del centro storico di La Laguna è che il suo ricco patrimonio è concentrato in uno spazio davvero ridotto per via della storia e dell'evoluzione della città. È facile da percorrere attraverso una strada pedonale che parte da Plaza del Adelantado, dove il visitatore può scoprire gli edifici di valore che la circondano, come la Casa de Anchieta, il palazzo di Nava o il monastero di Santa Caterina da Siena, senza dimenticare l'edificio del Municipio. Proseguendo lungo calle de la Carrera, che fa parte del tracciato originale della città, è possibile scoprire le Casas del Corregidor, de la Alhóndiga e de los Capitanes. La passeggiata prosegue tra attività commerciali, caffetterie e ristoranti, fino a raggiungere la Cattedrale di San Cristóbal de La Laguna, che merita una sosta per il suo interessante patrimonio artistico. La fermata successiva è quella della piazza e della chieda De la Concepción, la cui torre campanaria domina la città. Vicino alla piazza si trova calle de Herradores, con interessanti esempi di architettura tradizionale canaria, e calle Agustín, dove il visitatore può scoprire le case dei Gesuiti, Montañéz y de Salazar.

Spiccano gli edifici del Palacio de Lercaro, che ospita il Museo di Storia di Tenerife; la chiesa e l'ospedale di Nostra Signora dei Dolori, la chiesa di Sant'Agostino, attualmente in rovina e l' Istituto delle Canarie. Se il percorso dovesse risultare troppo breve, nulla di meglio che passeggiare lungo le vie adiacenti, dove si trovano edifici di grande valore, come la Casa de Ossuna o il palazzo signorile Rodríguez de Azero. Una tappa obbligatoria è il Reale Santuario del Santissimo Cristo, una delle immagini religiose più venerate alle Canarie. Il Comune di La Laguna offre regolarmente percorsi gratuiti attraverso la città, nei quali le guide aiuteranno i visitatori a comprendere e scoprire il prezioso patrimonio del paese.

Sentieri certificati del territorio comunale

San Cristóbal de La Laguna vanta vari sentieri certificati che ne percorrono le rigogliose vette. Il percorso PR – TF 10 Cruz del Carmen - Punta del Hidalgo scende dal centro visitatori alla costa di Punta del Hidalgo ed è riservato a esperti di trekking dal momento che ha una lunghezza di 10 km e una durata di circa quattro ore. Lungo questo percorso è possibile scoprire i nuclei abitati di Chinamada e Las Carboneras. PR –TF 10.1 Las Escaleras – Las Carboneras – Chinamada è un altro sentiero, molto più breve e di difficoltà media, che consente di scoprire entrambi i nuclei abitati.

Forse ti potrebbe interessare

Galleria multimediale