ARIPE E CHIRCHE - Paesi e cascinali - Tenerife

Aripe e Chirche

Aripe e Chirche
cerrar
Inviare pagina via mail
Completa el captcha

Comune: Guía de Isora

Fino a qui si arriva attraverso una strada che parte dalla zona alta del centro urbano di Guía de Isora. La tranquillità di questo piccolo nucleo abitato, e del vicino Aripe, è nota come anche le sue meravigliose case tipiche, costruite nei secoli XVIII e XIX. Alcune sono diventate agriturismi, scelta azzeccatissima per alloggiare con totale immersione in un ambiente incontaminato e naturale.

Il nucleo abitato di Chirche è stato recentemente oggetto di lavori di ristrutturazione che hanno mantenuto l'estetica utilizzando materiali simili a quelli originali.

Sebbene Chirche sorga su un antico insediamento guanche, si è fatta un nome come paese a partire dalla seconda metà del XVII secolo. Alla base della sua economia ci fu inizialmente l'allevamento, a cui poi si aggiunse l'agricoltura senza irrigazione. Le infrastrutture necessarie per tenere vive queste attività (terrazzamenti, depositi, pollai, cantine, tinai) sono parte inscindibile del paesaggio.

Nessuno vuole perdersi la Giornata delle Tradizioni, nella seconda metà di luglio, una fedele rappresentazione dello stile di vita degli abitanti del luogo.

Per quanto riguarda Aripe, conserva le famose incisioni di Aripe, primo esempio di arte rupestre datata sull'isola. Già solo questo fatto giustifica la tua visita. Questo nucleo abitato di meno di 100 abitanti costituisce, assieme a quello di Chirche, un esempio di grande valore storico e patrimoniale dell'isola. Ubicato su una confluenza di gole che danno origine al Barranco de Guía, vanta un paesaggio vulcanico, con presenza di zone agricole (senza irrigazione e frutteti) che sfruttano il clima propizio della zona.

Nei dintorni di Guía de Isora troviamo anche il paesino di Chío, dove il tempio parrocchiale dedicato alla santa patrona, Nostra Signora della Pace, è una sosta quasi obbligata.

In direzione sud dal centro urbano, le zone di El Jaral e Acojeja presentano abitazioni tipiche molto ben conservate. Poco distante si trova la Montaña de Tejina, alta 1.055 metri, un'area naturale protetta vicino al nucleo abitato di Tejina. Proseguendo lungo il percorso si incontra il nucleo abitato di Las Fuentes. È attualmente disabitato ma si possono vedere le abitazioni scavate nelle pareti arenose.

cerrar
Come arrivare a:

Aripe e Chirche

Apri su Google Maps