SPECIE - Avvistamento dei cetacei - Tenerife

Specie

Specie
cerrar
Inviare pagina via mail

In queste acque troviamo fino a 21 specie diverse, dalla gigantesca balena blu alla pericolosa orca. Distinguere tra una specie e l’altra in mare aperto, e a occhio nudo, può essere difficile, soprattutto se non si trovano vicino all’imbarcazione. Tuttavia, prestando attenzione ad alcuni elementi è possibile individuare con una certa precisione la specie avvistata: dimensione, forma della testa, pinne dorsali, corpo e coda, colorazione del corpo e comportamento.

  • Residenti: Tutto l’anno in una zona specifica

    • Delfín mular / Tursiops truncatus
      Il tursiope o delfino dal naso a bottiglia (Tursiops truncatus)
      È la specie di delfino più conosciuta e può essere facilmente avvistata a poca distanza dalla costa di Tenerife. Ha una dimensione media di 2,7 metri per i maschi e 2,5 per le femmine, anche se gli adulti superano i 3 metri. Vivono in gruppi di 10-30 esemplari e hanno un colore grigio scuro sulla schiena che degrada verso le zone inferiori.
    • Calderón tropical / Globicephala Macrorhynchus
      Il globicefalo di Gray (Globicephala macrorinchus)
      Detto anche “balena pilota” o “Globicefalo dalle pinne corte”, appartiene alla famiglia dei delfinidi. È un cetaceo dotato di denti (odontoceto) ed è chiamato “balena” per le sue notevoli dimensioni: può superare i 5 metri di lunghezza e pesa da 1 a 2 tonnellate. È l'esemplare più facile da trovare durante un’escursione di avvistamento a Tenerife.
  • Sporadiche: Tutto l’anno senza frequenza

    • Delfín moteado / Stenella frontalis
      Delfino striato dell’Atlantico (Stenella frontalis)
      Questa specie è caratterizzata da striature che in età adulta ricoprono la maggior parte delle pelle. Creano gruppi numerosi e sono molto attivi. Si avvistano più spesso dall'autunno alla fine della primavera. Peso: 60-80 kg. Dimensione: fino a 2,3 metri.
    • Delfín dientes Rugosos / Steno bredanensis
      Delfino dai denti rugosi (Steno bredanensis)
      Le striature che presenta sui denti e sul cranio allungato sono le caratteristiche più rappresentative di questa specie. È un delfino più scuro rispetto al tursiope e presenta macchie più chiare. Si distribuiscono in gruppi di 6-10 esemplari. Peso: fino a 150 kg. Dimensione: fino a 2,7 metri.
    • Rorcual tropical / Balaenoptera edeni
      Balenottera di Eden (Balaenoptera edeni)
      È apparentemente simile alla balenottera boreale, anche se è più piccola e robusta e presenta una caratteristica unica nella famiglia, ovvero tre creste dorsali anziché una centrale. La lunghezza dei maschi è di 13,7 mentre le femmine arrivano a 14,5 m, con una lunghezza massima di 15 m. Il dorso presenta un colore che va dal grigio-azzurro scuro al grigio metallizzato, con i fianchi più chiari e la gola e il ventre chiari.
    • Delfín listado / Stenella coeruleoalba
      Stenella striata (Stenella coeruleoalba)
      Grazie alla colorazione bluastra e alle strisce che vanno dagli occhi fin quasi alla coda, questo delfino è molto facile da individuare. A volte schiva le imbarcazioni, anche se è un nuotatore molto veloce che ama saltare fuori dall’acqua. Peso: 100-130 kg. Dimensione: 2,7 metri.
    • Calderón gris / Grampus griseus
      Il Grampo o delfino di Risso (Grampus griseus)
      È morfologicamente molto simile al globicefalo di Gray, dal quale si differenzia per il colore grigio della pelle (quasi bianca in alcuni esemplari adulti) e per il contrasto con l’aletta dorsale, che rimane scura. Peso: 300-600 kg.
    • Cachalote / Physeter macrocephalus
      Capodoglio (Physeter macrocephalus)
      Questa specie è la più grande degli odontoceti, con dimensioni molto simili a quelle delle balene. Spiccano la gigantesca testa, la pelle striata e scura e la pinna dorsale di piccole dimensioni. Rimane in apnea per più di un'ora per cercare cibo a oltre 2.000 metri di profondità. È più frequente vederlo in primavera. Peso: 15-60 tonnellate. Dimensione: 11-18 metri.
  • Stagionali/migratorie: In alcuni periodi dell’anno

    • Delfín común / Delphinus delphis
      Il delfino comune (Delphinus delphis)
      Il delfino comune è presente nella maggior parte dei mari del pianeta. È facilmente identificabile per la particolare colorazione giallastra sui fianchi. È possibile vederlo più facilmente durante l’inverno. Peso: 80-130 kg. Dimensione: fino a 2,5 metri.
    • Rorcual común / Balaenoptera physalus
      La balenottera comune (Balaenoptera physalus)
      La caratteristica più distintiva della balenottera comune è la sua colorazione. La parte dorsale e laterale è nera, o grigio-marrone scuro. Colorazione che degrada verso il bianco nella zona ventrale. Tuttavia il colore sulla testa è asimmetrico. Il lato destro del muso è grigio chiaro e la mandibola bianca, come il resto della colorazione della gola e del ventre. La metà sinistra della testa è più scura, con la mandibola e parte della gola grigio scura. Presenta una serie di degradazioni di colore trasversali sulla schiena dietro la testa, la più apparente a forma di V rovesciata e più marcata sul lato destro.
    • Rorcual norteño / Balaenoptera borealis
      La balenottera boreale (Balaenoptera borealis)
      La balenottera boreale raggiunge una lunghezza di 17,1 m nei maschi e di 18,6 m nelle femmine e può arrivare a pesare 25.000 kg. È simile alla balenottera di Eden anche se di dimensioni maggiori, più scura e snella e con una sola cresta sul muso. La testa ha proporzioni simili a quella della balenottera comune, raggiungendo un 1/4 - 1/5 della sua lunghezza totale, ma è più stretta vista dall’alto e con una cresta ben definita. La colorazione generale è grigio-scura o marrone (può tendere al nero), a volte simile al metallo zincato, tranne che nella zona ventrale, biancastra e di estensione variabile.
    • Falsa orca / Pseudorca crassidens
      La pseudorca (Pseudorca crassidens)
      Ha un corpo snello con una pinna dorsale che può raggiungere i 30 centimetri circa. Un tratto distintivo di questa specie sono la caratteristica curva e la protuberanza (comunemente detta "gomito") a metà di ogni pinna. La pseudorca ha un colore uniforme (da grigio scuro a nero). Raggiunge quasi i 6 m di lunghezza, può pesare 1.500 kg e vive indicativamente 60 anni. È un animale socievole, che vive in gruppi di 10-50 individui.
  • Raramente

    • Il mesoplodonte di Blainville (Mesoplodon densirostris)
    • Lo zifio (Ziphius cavirostris)
    • Il mesoplodonte di Gervais (Mesoplodon europaeus)
    • Il cogia di Blainville (Kogia breviceps)
    • Il lagenodelfino (Lagenodelphis hosei)
    • La balenottera azzurra (Balaenoptera musculus)
    • La megattera (Megaptera novaeangliae)
    • La balenottera rostrata (Balaenoptera acutorostrata)
    • L'orca (Orcinus orca)