PROGETTA IL TUO PIANO PER CARNEVALE - Carnevale - Tenerife

Progetta il tuo piano per Carnevale

Progetta il tuo piano per Carnevale
cerrar
Inviare pagina via mail
Completa el captcha

Se non hai mai partecipato prima al Carnevale di Tenerife, non è strano fare confusione con le date e i giorni in cui è meglio arrivare sull'isola per vivere la festa come merita. Di seguito spieghiamo alcuni importanti dettagli che ti aiuteranno ad organizzarti al meglio.

Sebbene il carnevale ufficiale inizi con i concorsi delle varie associazioni (murgas, comparsas, rondallas), il vero spettacolo ha inizio con la Cerimonia di Incoronazione della Regina. Questo evento cade sempre di mercoledì e due giorni dopo, il venerdì di Carnevale, l'allegria esplode con la colorata e spensierata Cavalcata Annunciatrice. Per allora dovresti già essere arrivato.

A partire da quella stessa sera, le strade del centro di Santa Cruz si riempiono di musica e travestimenti. Non è provato da uno studio scientifico, ma una sola persona su mille, o diecimila persone, partecipa a queste danze senza costume. Se vuoi passare inosservato tra la folla, cerca subito un travestimento.

Animatrici con le gambe pelose

È normale incontrare gruppi di uomini pelosi travestiti da animatrici o qualcuno che indossa spettacolari abiti ispirati a un film fantasy. In realtà i travestimenti sono tanti quante sono le persone che scendono in strada per divertirsi. In queste giornate se ne contano centinaia di migliaia. E non è un'esagerazione. Di fatto, Santa Cruz vanta il Guinness dei Primati per il numero di persone che ballano tutte assieme in una piazza. E lo ha ottenuto nel 1987, quando la star della musica salsa, la cubana Celia Cruz, ha fatto scatenare oltre 250.000 persone nella centralissima Plaza de España e dintorni (record a tutt'oggi imbattuto).

Per quasi due settimane di Carnevale, a Santa Cruz si scatena un incantevole mix di divertente follia e di piacevole atmosfera — altro aspetto che rende questa festa inconfondibile—. E nonostante l'immensa affluenza di persone alle danze della nottata e al carnevale di giorno, l'ideale è sicuramente vivere questo momento assieme alla famiglia.

El Coso, La Sardina e La Piñata

Il Martedì Grasso, il Gran Coso che si svolge in Avenida de Anaga rappresenta il culmine della festa. Una sfilata da apoteosi con centinaia di migliaia di partecipanti tra i protagonisti della cavalcata e il pubblico.

La notte del Mercoledì delle Ceneri è un altro appuntamento da non perdere. La Sepoltura della Sardina è invece il più divertente funerale al quale assisterai in tutta la tua vita. Per finire, il “triste” evento si conclude con una danza con la grande partecipazione del pubblico per le strade di Santa Cruz fino all'alba.

E dopo? Il fine settimana successivo (chiamato "de Piñata"), le danze trasformano di nuovo la città con il Carnevale di Giorno e i balli notturni. Ma tutto ha una fine e la domenica la festa si conclude, dando appuntamento al pubblico all'anno successivo... solo nella capitale! Molte altre località e paesini dell'isola hanno semplicemente organizzato il loro personale e peculiare carnevale, vivace e sorprendente.

Partecipa come se fossi una persona qualunque: mimetizzati.

Mimetizzarsi in un Carnevale non è difficile. È sufficiente farsi un costume che rispecchi i propri gusti. È possibile trovarne a prezzi accessibili nei negozi specializzati, che in queste giornate offrono qualsiasi cosa possa servirti per diventare un supereroe, un gladiatore o un infermiera sexy, tra cui parrucche, accessori e ogni tipo di trucco stravagante.

Devi semplicemente aggiungere un ingrediente: la voglia di divertirti. E di scherzare esagerando il personaggio che rappresenta il tuo travestimento. La chiave consiste nel ridere e far ridere gli altri con il tuo boa di piume, con le ciglia finte dall'estensione chilometrica o con il viso illuminato dai brillantini. Tutto qui!