Los Silos - Erjos - Monte del Agua

Informazioni generali

  • Chilometri : 15,80 Km 
  • Dislivello totale: 1.940 m 
  • Dislivello positivo: 970 m 
  • Dislivello negativo: 970 m 
  • Altitudine massima: 1.035 m 
  • Altitudine minima: 105 m 
  • Tipo: percorso circolare 
  • Livello di difficoltà: medio (per corridori di montagna) 
  • Punto di partenza: Plaza de La Cruz (centro/centro storico di Los Silos) 
  • Coordinate: 28.365448512700386, -16.817421961298844 
  • Posti attraversati: Los Silos, Cuevas Negras, Erjos, Monte del Agua, Las Moradas.
  • Temperature: piacevoli in inverno (forse alcuni giorni molto freddi con circa 10º C nella parte alta). Caldo nella parte bassa in alcuni giorni specifici dell’estate.
  • Punti d'acqua: possibilità di comprare acqua presso il bar/caffetteria o il negozio a Erjos (se aprono durante l’orario previsto). 

Attrezzatura

  • Calzature e abbigliamento adeguati per la corsa in montagna.
  • Giacca o giacca a vento se fa un po' freddo o se può piovere.
  • Cappello e/o occhiali da sole se il tempo è scoperto.
  • 1,5 litri di acqua.
  •  Del cibo.
  • Telefono cellulare


Descrizione del percorso

Itinerario per conoscere una parte del Parco Rurale di Teno, giacché dal centro di Los Silos partono due dei migliori sentieri: Cuevas Negras e Las Moradas, che devono il loro nome ai vecchi casolari della zona centrale del municipio e che furono abitati decenni fa.

Si sale lungo il sentiero Cuevas Negras per poco più di 5 chilometri, con più di 900 metri di dislivello. Seguono alcuni chilometri di corsa lungo la pista del Monte del Agua, per finire con una buona discesa fino al punto di partenza (discesa via Las Moradas). Un percorso di 15 chilometri perfetto per allenare una salita impegnativa, potersi recuperare e affrontare poi una discesa semi-lunga, dove si trovano zone tecniche e rocciose.

Questo percorso è ideale per allenare le serie in salita (facendo dei tratti a passo leggero per recuperare) o fare una serie a passo costante per 5 km.

Descrizione del percorso

  • Km 0 Partiamo da Caso de Los Silos. Il percorso consiste nel seguire il sentiero PR 53 fino a Erjos (chilometro 5). I primi 1,4 chilometri sono su asfalto e poi su un sentiero di cemento, sempre in salita ma dolce, che vi aiuterà a riscaldarvi.
  • Km 0,1 Attraversare la strada principale e continuare sulla strada di fronte.
  • Km 0,2 Continuare a sinistra lungo la strada verso "Cuevas Negras". La strada sulla destra sarà quella che prenderemo al ritorno.
  • Km 0,7 Sulla vostra destra vedrete i vecchi lavatoi.
  • Km 1,4 Lasciare il sentiero di cemento e prendere il sentiero di fronte (un po' a sinistra). Forza e coraggio perché inizia una dura salita.
  • Km 2 In questa zona vedrete sulla sinistra (alle vostre spalle) la scogliera che dà il nome a Cuevas Negras. L'erosione ha lasciato uno spettacolo impressionante e non è sorprendente che alcuni Guanci abbiano scelto questo posto per vivere.
  • Km 2,5 Si passa davanti alle case abbandonate di Cuevas Negras. All'incrocio, continuate dritto, in direzione di "Erjos".
  • Km 5 Si arriva al villaggio di Erjos, continuare 100 m lungo l'asfalto e poi prendere il vivolo a destra, subito a destra di nuovo (seguire le indicazioni del PR). Ci si può inoltrare sulla sinistra per conoscere il centro di questo piccolo villaggio.
  • Km 5,2 Dopo aver lasciato alcune case, si arriva a una strada sterrata, dove di prosegue sulla destra, seguendo le indicazioni per "Las Portelas", PR 52/54. Da qui si segue il PR 52 Las Portelas e poi si scende sul PR 54 Las Moradas. Il sentiero ora sale un po' per collegarsi alla pista che porta alla montagna dell'acqua.
  • Km 5,7 Fine della salita, ora si prosegue a destra sulla pista larga verso "Las Portelas". Continuare per 3,7 chilometri sullo sterrato per recuperare le gambe, giacché su questa collina verde e bagnata si corre comodamente.
  • Km 6,5 Sulla destra si vedrà una piccola cengia con un pavimento di legno e ci si può avvicinare a questo punto panoramico.
  • Km 9,3 Lasciare la pista e prendere il sentiero sulla destra, il PR 54 "Las Moradas", che è indicato per correre.
  • Km 10,7 Incrocio, continuare a sinistra sul sentiero largo (PR 54 "Las Moradas").
  • Km 11,3 Lasciare il sentiero largo e prendere il sentiero a destra, che è in discesa (PR 54 "Las Moradas"). La prima parte è indicata per correre, ma poi si entra in una zona più tecnica e rocciosa, ideale per allenare le capacità di un buon discesista. Scendendo si passa da un sentiero coperto di vegetazione a un sentiero aperto dove si può godere della visuale di questo luogo.
  • Km 13,7 Si passa il casolare Las Moradas, dove rimangono solo poche case abbandonate, ma che hanno il loro fascino.
  • Km 15,4 Il sentiero finisce e si continua sulla strada di cemento verso Los Silos.
  • Km 15,7 FINE.

Dintorni

Parco rurale di Teno. Tenerife ospita uno dei suoi grandi tesori naturali nel nord-ovest. Il massiccio di Teno, una delle tre formazioni rocciose più antiche dell'isola, ha forgiato gole vertiginose e profonde foreste di laurisilva durante milioni di anni, ricordando la preistoria. Buenavista, Santiago del Teide, El Tanque e Los Silos sono parte di questo parco.

Casolare di Cuevas Negras. In passato questa strada veniva utilizzata come collegamento tra Los Silos e il sud ed poi diventata una strada reale per collegare il centro del comune con Erjos. Durante il secolo scorso, arrivarono a viverci circa 60 persone, che si dedicavano all'agricoltura, all'allevamento e alle attività forestali. Oggi il casolare è stato inghiottito dalla vegetazione.

Casolare di Las Moradas. Una vecchia casa colonica abitata fino alla prima metà del XX secolo, accanto a fattorie utilizzate per l'agricoltura e l'allevamento. Oggi, a causa del suo complicato collegamento con le città principali, è difficile immaginare che qualcuno abbia potuto viverci.

Monte del Agua. Una grande foresta di monteverde con laurisilva e fayal-brezal. Si estende lungo i corsi superiori e la testata dei burroni di Los Cochinos, Bucarón e Cuevas Negras.

Lavanderia a Los Silos. Lavanderia con vasche in cui gli abitanti di Los Silos lavavano i loro vestiti usando l'acqua del burrone.

 

Come arrivarci?

  • Veicolo privato
  • Trasporto pubblico (si prega di consultare perché potrebbero esserci dei cambiamenti).
    • Linea 363 dalla stazione di Puerto de la Cruz.
    • Linea 363
Il tempo oggi
Massima: 25º
Minima: 19º
Los Silos. Bel tempo nella giornata di giovedì. Dalla sera, cielo senza nubi. Temperatura senza notevoli variazioni.